LXI congresso della Società Astronomica Italiana (SAIt)

Il LXI Congresso della Società Astronomica Italiana (SAIt), dal titolo "Nuovi Attori per Nuovi Scenari", si terrà quest’anno a Padova dal 12 al 15 settembre 2017 nell’ambito della rassegna Specola 2.5.0 che celebra il 250 anniversario della fondazione dell’Osservatorio Astronomico veneto.

 

Il Congresso è organizzato in stretta collaborazione col Consiglio Scientifico e le 5 Macro-aree Tematiche dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), e vuole essere fortemente orientato verso le ricercatrici e i ricercatori più giovani, quelle e quelli che necessariamente hanno maggiore propensione alle nuove tematiche della ricerca astronomica e che più devono essere coinvolti nelle iniziative scientifiche di sviluppo temporale a lungo termine. Per questa ragione il Comitato Organizzatore, nella selezione degli interventi orali, ha deciso di dare la priorità ai giovani, cioè ai Nuovi Attori. Ci sarà ampio spazio per i poster che possono essere presentati da chiunque.

 

Per continuare lungo il filone dei Congressi SAIt degli anni passati, l’obiettivo è quello di sentire dalla voce di coloro che saranno i diretti utilizzatori delle infrastrutture scientifiche dei prossimi decenni, siano esse osservative, computazionali, database, ecc., quali sono le aspettative, le ambizioni e le intenzioni per il loro migliore utilizzo scientifico.

 

Il Congresso è organizzato in sessioni plenarie ed alcune sessioni parallele. Le sessioni plenarie cercheranno di coprire molte tematiche di ricerca astronomica e tecnologica (si veda lista allegata) per dare una panoramica dei Nuovi Scenari, mentre le sessioni parallele sono affidate nell’organizzazione scientifica direttamente alle Macro-aree. Una sessione plenaria è affidata anche al Consiglio Scientifico che farà una sintesi di quanto di interessante è emerso nelle precedenti sessioni parallele.  Vi sarà spazio nelle sessioni plenarie anche
per interventi dedicati all’Outreach e al Patrimonio Storico dell’Astronomia Italiana, ed anche disponibilità di sale per sessioni parallele in questi settori.

 

Nella giornata conclusiva si terrà una tavola rotonda sul tema: “Verso un maggiore coinvolgimento dei giovani nelle scelte strategiche dell'Italia in Astronomia”.

 

Durante il Congresso avrà luogo la cerimonia di consegna del Premio Pietro Tacchini, per tesi di dottorato di tema astronomico relative al XXIX ciclo svolte in Università Italiane.

 

Novità di quest’anno sarà la I edizione del Premio Giuseppe Lorenzoni, per premiare il miglior articolo scientifico di carattere astrofisico avente come primo autore/autrice un/una giovane.  
 

Per l’iscrizione e per il pagamento della quota di partecipazione, collegarsi alla seguente pagina web:

https://www.ict.inaf.it/indico/event/539/registration/

In aggiunta a presentazioni su invito il Comitato Organizzatore Scientifico (SOC) intende sollecitare la comunità astrofisica italiana a presentare contributi sia in forma orale che di poster. Verrà data priorità ai contributi presentati da speakers "giovani" - da intendersi in modo non rigido relativamente agli anni trascorsi dal conseguimento del dottorato. Per l’accettazione il SOC terrà anche conto del settore scientifico di appartenenza in modo da garantire un’equilibrata copertura di tutti i settori scientifici in cui la nostra
comunità è coinvolta.

 

Temi Coperti dal Congresso:

·         Cosmologia e Fisica Fondamentale

·         Formazione ed Evoluzione delle Galassie e delle Strutture Cosmiche

·         La Via Lattea ed il Gruppo Locale

·         Astrofisica Relativistica e Astro-particelle

·         Evoluzione Stellare

·         Sistemi Planetari Extrasolari

·         Sistema Solare

·         Fisica Solare, Interplanetaria e Magnetosferica

·         Tecnologie di Frontiera per l'Astrofisica

·         Storia, Beni Culturali e Outreach

 

Scadenze temporali:

·         15 maggio: Apertura Registrazione e sottomissione Abstract

·         20 giugno: Chiusura sottomissione Abstract

·         15 luglio: Notifica dell'accettazione degli Abstract

·         8 settembre: Chiusura Registrazioni online

·         12 settembre: Registrazione e pagamento al congresso con penale


Istituti ed Enti Organizzatori:

·         SAIt - Società Astronomica Italiana

·         Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) - Osservatorio Astronomico di Padova

·         Università degli Studi di Padova - Dipartimento di Fisica e Astronomia "G. Galilei"

 

Comitato Scientifico:

Massimo Turatto (INAF/OA-PD - Presidente),

Ginevra Trinchieri (Presidente SAIt & INAF/OA-Brera, MI), Fabrizio Bonoli (UNI-BO), Silvia Casu (INAF/OA-CA), Stefano Cristiani (INAF/OA-TS), Alberto Franceschini (UNI-PD), Francesca Esposito (INAF/OA-Capodimonte, NA), Alessandro Marconi (INAF/OA-Arcetri, FI) 

 

Comitato Organizzatore:

Simone Zaggia (Chair – INAF/OA-PD),

Caterina Boccato (INAF/OA-PD),  Rossella Spiga (UNI-PD), Valeria Zanini (INAF/OA-PD),  Sara Lucatello (INAF/OA-PD), Daniela Bettoni (INAF/OA-PD), Marco Gullieuszik (INAF/OA-PD), Enrico Congiu (UNI-PD), Ilaria Pagotto (UNI-PD), Laura Mazzucconi (SAIt-FI), Fabrizio Mazzucconi (SAIt-FI), Carmelo Nucera (SAIt-RC).

              
Tutte le informazioni logistiche e il programma del congresso sono visibili
nel sito web dedicato:


https://www.ict.inaf.it/indico/event/539/

Per contatti o informazioni scrivere al seguente indirizzo e-mail: sait2017@oapd.inaf.it