Premio Schiaparelli

 

 

Il giorno 28 gennaio (salvo proroga) scade il termine per partecipare alla III edizione del Premio Schiaparelli.

Il concorso è indetto dalla Società Astronomica Italiana (SAIt), in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Dipartimento dell'istruzione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per l'autonomia scolastica e con l'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), con l'Osservatorio Astronomico INAf-Brera.


 Il Concorso è rivolto agli  studenti della scuola secondaria di primo e secondo  grado che devono svolgere un lavoro sul  Tema:

 "Lo European Southern Observatory (ESO), la principale organizzazione intergovernativa di astronomia nel mondo, e' stato fondato cinquant'anni fa. Nello stesso anno, con la scoperta delle prime sorgenti celesti di alta energia, nasceva l'Astronomia X e con essa le osservazioni da satelliti artificiali al di fuori dell'atmosfera. Come è cambiata la nostra visione del Cosmo negli ultimi 50 anni, dopo l'avvento dell'Astronomia dallo spazio e con la realizzazione telescopi di apertura sempre più grande”.

I lavori in forma cartacea, eventualmente accompagnati da una presentazione multimediale, devono essere inviati per posta alla Società Astronomica Italiana ,via  Largo Fermi 5 50125 Firenze  .
I tre migliori lavori verranno premiati in concomitanza con l'apertura della XIV edizione della Settimana dell'Astronomia, il  22 Aprile 2013 presso il Liceo Scientifico dell'I.I.S.S. “E. Fermi” di Pieve di Cadore (BL)