Verbale riunione 15/04/2003

SOCIETA' ASTRONOMICA ITALIANA

Verbale della seduta del Consiglio Direttivo
tenutasi a Trieste, Agenzia Marittima, il 15-04-2003


Presenti: Serio, Barbieri, Bono, Bonoli, Longo, Mazzucconi, Misiano
Assente: Castellani, Chinnici, Leani.

Partecipano alla riunione, su richiesta del CD: Bonifacio, Direttore delle Memorie, Benacchio, cooptato per la didattica, e Blanco, della commissione inquinamento.

La seduta si apre alle ore 10.00. Dopo l'approvazione dell'o.d.g., si passa alla discussione dei seguenti punti:

1) Relazione del Presidente
Si dà lettura della relazione del Presidente che sarà presentata all'Assemblea dei soci; dopo un ringraziamento doveroso agli organizzatori, si passa ad illustrare la situazione dei rapporti con l'INAF e della situazione finanziaria. Vista la perdurante difficoltà di reperire fondi, se la situazione rimane immutata, si preannunciano per l'anno a venire riduzioni nelle spese di pubblicazioni.
2) Pubblicazioni
Situazione pubblicazioni: sul Giornale non c'è alcun problema da segnalare, anzi la pubblicazione ha raggiunto e sta mantenendo un notevole livello. Il Giornale arabo è quello che potrebbe risentire di eventuali tagli, comunque il SEPS ha assicurato un contributo di 8.000 euro per la stampa, presso una tipografia giordana, di una raccolta di lavori in arabo. Si delegano il Presidente e il Vicepresidente per trattare con la tipografia e con il traduttore Abrah Malik, il cui contratto anche per la traduzione del Giornale in arabo scade il 18 luglio e quindi dovrà essere rinegoziato. Delle Memorie ADS ha messo in rete tutti i fascicoli dal 1986 e garantisce il completamento dell'opera gratuitamente, non appena avrà il materiale, che però non è a disposizione della Segreteria. Si è dovuto convenire che il materiale relativo a Astrotech e ai Quaderni di Astronomia è andato completamente perduto, si pensa di riprendere quest'ultima pubblicazione fornendo alle università un servizio di archivio per tesi di laurea in astronomia e astrofisica.
3) Didattica
Benacchio, Mazzucconi e Misiano illustrano le loro esperienze nelle diverse commissioni ministeriali a cui sono stati invitati a partecipare, sia su chiamata del Ministero che nell'ambito del protocollo MPI-SIF-AIF-SAIt. Per ora il lavoro non sembra esaltante, ma almeno la SAIt è presente e può dire la sua.
Viene confermata la scuola estiva di Stilo, con il solito finanziamento di 5.000 Euro, e Misiano aggiorna sul procedere dei lavori del Planetario di Reggio C.: la parte in muratura è praticamente completata, come la macchina e la cupola, si attende la messa in opera della cupola per procedere all'istallazione degli impianti.
E' stata riattivata la convenzione con INDIRE per la tenuta di due forum per gli insegnanti.
4) Non Professionisti
Si è tenuto, nella settimana che precede il congresso, un convegno dedicato ai non professionisti, organizzato congiuntamente dalla SAIt e dal UAI. Il convegno, che trattava della possibile collaborazione fra professionisti e non, ha avuto un ottimo successo, sia per la qualità dei partecipanti, sia per le proposte che ne sono scaturite.
5) Commissione elettorale
Il Consiglio Direttivo decide di nominare Bono quale rappresentante del CD nella Commissione Elettorale che dovrà gestire le consultazioni per l'elezione del prossimo Consiglio della SAIt.
6) Varie ed eventuali
Il presidente propone di nominare Margherita Hack socia onoraria della Società per le sue ben note benemerenze nel campo della divulgazione astronomica, oltre che per il suo lavoro professionale nel campo dell'astronomia. Il Consiglio Direttivo approva all'unanimità.
Non essendoci altro da deliberare il CD si scioglie alle ore 12.00
Anno di riferimento: 
2003