Verbale riunione 01-12-2008

Verbale della Riunione del Consiglio Direttivo
Roma, 1 dicembre 2008

Presenti: R. Buonanno (Presidente), G. Bono, F. Bonoli, I. Chinnici, G. Cutispoto, F. Fusi-Pecci, M.T. Gomez, M. Mazzoni (a partire dalle 12), F. Mazzucconi (a partire dalle 12), A. Misiano.
Partecipa alla riunione G. Giobbi (Segretaria di Presidenza)

Ora e luogo: ore 11, Sala 112, Facoltà di Matematica, Università “La Sapienza” di Roma

Ordine del Giorno:
0) Approvazione dell'OdG
1) Approvazione del verbale della seduta precedente
2) Relazione del Presidente sullo stato della Società
3) Relazione del Segretario sullo stato economico
4) Congresso 2009
5) Nomina di un addetto stampa per il congresso
6) Stato delle pubblicazioni - Prezzi
7) Anno dell'Astronomia e Galileiano
8) Didattica
9) Museo delle navi di Pisa
10) Varie ed eventuali

A causa di problemi ferroviari  e del conseguente ritardo  di Mazzucconi e di Mazzoni, si decide di modificare la sequenza dei punti all’ordine del giorno.
Prima dell’inizio formale della riunione Buonanno fa un breve resoconto della cerimonia di premiazione del concorso “In memoria di Olga” svoltasi a Reggio Calabria su iniziativa della sezione SAIt di Reggio.
Buonanno fa presente che si è trattata di una cerimonia commovente e molto partecipata e auspica una prosecuzione della iniziativa

0) Approvazione dell'OdG
L’OdG è approvato.

4) Congresso 2009: Università di Pisa, 4-8 maggio 2009
Si approva la bozza di programma che è stata inviata dagli organizzatori a Pisa.
Viene deciso il titolo seguente “2009 Anno Internazionale dell’Astronomia : a 400 Anni dalle Prime Osservazioni Astronomiche di Galileo” .
Buonanno informa di aver ricevuto il Patrocinio dell’IYA.
Buonanno è incaricato di proporre la Commissione per il Premio Tacchini, la cui premiazione avrà luogo giovedi 7 maggio nell’ambito del congresso.
Il CD approva, su proposta di Buonanno, che la segreteria scientifica del congresso sia affidata a Giuliana Giobbi.

Da questo momento partecipano anche Mazzoni e Mazzucconi.

5) Nomina di un addetto stampa per il congresso
Il CD approva, su richiesta di Buonanno, che l’incarico di addetto stampa richiesto da Shore (Un. Pisa), sia affidato a Sabina Simeone, per un compenso lordo forfettario di € 1.000 a titolo di rimborso spese.

10) Varie ed eventuali.
Olimpiadi di Astronomia
Buonanno descrive la situazione, definendola “complessa”.  Da due anni la  SAIt ha contributo allo svolgimento delle Olimpiadi sia con l’attività di membri del CD che con il supporto anche economico, fornito dal MIUR.
Buonanno informa di aver firmato una convenzione con il MIUR che affida alla SAIt un fondo di € 57.000 per le esigenze di organizzazione delle Olimpiadi. Alla luce di questo fatto, il Presidente SAIt ha contattato il dott. Pallavicini, direttore del dipartimento strutture dell’INAF, al fine di proporre, di comune accordo un Comitato di gestione per lo svolgimento delle Olimpiadi. Buonanno propone che questo Comitato composto di 5 membri veda la nomina di due membri da parte del CD SAIt, e la nomina di due membri da parte dell’INAF. Il Coordinatore, individuato di comune accordo fra SAIt e INAF, dovrebbe essere il dott.  Stefano Sandrelli, coordinatore del Comitato INAF per la didattica e la divulgazione.
Il CD approva la struttura del Comitato e designa Giuseppe Cutispoto e Angela Misiano come membri SAIt nel Comitato.

3) Relazione del Segretario sullo stato economico
Mazzucconi aggiorna il CD sullo stato economico della Società e riferisce in particolare che l’Amministarzione Provinciale di Reggio Calabria ha saldato i suoi debiti verso la SAIt, sulla base del finanziamento ottenuto si è provveduto a assumere, con un contratto a progetto due giovani, da ottobre a giugno con uno stipendio netto di 500 euro cadauno, che provvederanno al servizio di segreteria e alle lezioni al Planetario.  

6) Stato delle pubblicazioni - Prezzi
Mazzucconi riferisce che, sulla base del mandato avuto dal Consiglio, ha concordato con l’Editore  l’aumento del 5% sul prezzo delle pubblicazioni. Il CD approva.

7) Anno dell'Astronomia e Galileiano
Chinnici riferisce sullo stato della organizzazione della mostra storica ASTRUM (16 ottobre 2009 – 16 gennaio 2010 presso i Musei Vaticani) che è patrocinata dalla SAIt.  L’ingresso alla mostra è gratuito.  La gestione dei musei sta studiando un sistema di prenotazioni online.
Buonanno riferisce parimenti sullo stato organizzativo della mostra “Astri e Particelle”, organizzata congiuntamente da INAF, INFN e ASI e che è patrocinata dalla SAIt. 
Buonanno informa che terrà una Lectio Magistralis all’interno del “Festival della Scienza” che inizierà a Roma il 15 gennaio all’Auditorium di Roma.
Buonanno informa di avere concesso il patrocinio SAIt al Congresso “Astronomy and its Instruments before and after Galileo” che si svolgerà a Venezia a partire dal 28 Settembre 2009

8) Didattica
Il CD prende atto delle informazioni di diversi Consiglieri relative a corsi didattici che si svolgeranno a Bologna, Firenze e Livorno su iniziativa della SAIt.
Bonoli propone una collaborazione più stretta fra SAIt e INAF nella organizzazione dei corsi di aggiornamento per docenti,  ricordando che la SAIt è accreditata presso il MIUR per la certificazione di qualità del corso. Fusi Pecci concorda. Bonoli propone di identificare uno spazio all’interno del Congresso SAIt per discutere di questa tematica. Il CD approva.
Bono suggerisce di adottare una soluzione analoga a quella della gestione degli Olimpiadi di Astronomia attraverso un Comitato organizzatore.  Buonanno si impegna a inviare la proposta ai Direttori OOAA e dei Dipartimenti di Astronomia, citando il momento di riflessione e discussione in seno al Congresso SAIt2009.

9) Museo delle navi di Pisa
Mazzucconi distribuisce copie della lettera del Ministero dei Beni Culturali – Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana) che garantisce la propria collaborazione con la SAIt per l’allestimento del Museo delle Navi Antiche di Pisa. Ci sarà anche un finanziamento per la realizzazione del progetto presentato e curato da SAIt (sono state proposte 4 sale 4m x 4m). Si pensa ad un planetario a emiciclo. Bono riferisce di un nuovo strumento “Stellarium” (31.000 euro, già di possesso dell’OA di Bologna) in grado di proiettare la volta stellare (cupola gonfiabile). Si inizierà la discussione a inizio anno: la prima parte del Museo dovrebbe essere pronto prima dell’inizio del congresso di Pisa.
Mazzoni riferisce dello svolgimento della Festa della Geografia 2008 che si è tenuta a Firenze nel mese di Ottobre. Mazzoni riferisce la richiesta di allestimento di un’area astronomica nel nuovo museo del Territorio di Pistoia (“Le stelle servono a misurare la Terra”), già in fase realizzativa, con la supervisione dell’Accademia del Cimento.

10) Varie ed eventuali
Bono propone l’istituzione di una borsa di evoluzione stellare annuale per uno studente appena laureato in memoria di Vittorio Castellani. La borsa dovrebbe essere supportata dal Dipartimento di Fisica di Ferrara (circa € 4.000) e di Pisa (circa € 1.500-2.000), oltre che dall’Osservatorio di Teramo (circa € 3000). Si cercano altri sponsor.
Mazzucconi si è interessato ai prezzi dei distintivi SAIt di 1 cm (500 pezzi a € 1,60, 1000 pezzi a € 1,50 – SAIt argentata su campo azzurro – preventivo OMEA officina meccanica e artistica). La stessa ditta ha coniato anche una medaglia per l’Anno Internazionale dell’Astronomia, di cui Mazzucconi mostra un campione (50 pezzi € 15, 100 pezzi € 13  – sul retro si può aggiungere una personalizzazione). Si decide di ordinare 1000 distintivi con dimensione di 1,2 cm, per una spesa totale di € 2.000. Si fa presente che sono rimaste 4 medaglie d’argento per il Premio Tacchini, quindi per il 2010 si dovrà provvedere in merito. Bonoli propone medaglie simili in altre leghe metalliche meno costose, mentre il prototipo di medaglia galileiana può essere utile per altri regali di rappresentanza.
Buonanno propone che gli venga concesso il rimborso forfettario di € 25/mese per le spese telefoniche che egli deve affrontare per svolgere la sua attività di Presidente. Buonanno esce e, in sua assenza, il CD approva.
La seduta viene tolta alle 14,45.

 

Anno di riferimento: 
2008